logo-header

Istituto Omnicomprensivo Mameli Magnini Deruta

Refashion art: sabato 30 gennaio la premiazione

refashion-art 4910

Con la prima edizione del concorso di Pittura “Refashion Art”, il Liceo artistico “Alpinolo Magnini” ha coinvolto gli alunni delle classi terze medie del territorio in un concorso che, attraverso il valore dell’arte e della bellezza, ha permesso ai protagonisti di esprimere la propria creatività e le proprie abilità.
I ragazzi delle numerose scuole che vi hanno partecipato hanno prodotto opere artistiche secondo propria visione, comprensione ed emozione, coinvolgendo contemporaneamente occhi, mente e cuore.
Sabato 30 gennaio, in occasione dell’ultimo open day del Liceo artistico, la giuria presieduta dalla Preside, la dottoressa Isabella Manni, proclamerà le tre opere vincitrici del concorso, scegliendole tra quelle selezionate.

Qui il link dell’open day del Liceo artistico,  15.00-17:30.

Contenuti correlati

L’Avis comunale di Deruta dona alla scuola media un modello anatomico a grandezza naturale 
10 Giugno 2024

Un modello anatomico a grandezza naturale arricchisce il laboratorio scientifico della Scuola secondaria di primo grado

Incontro con Simone Minelli
08 Giugno 2024

Incontro delle classi quarte e quinte con Simone Minelli, ex alunno e cantautore.

Ultimo giorno di scuola alla secondaria di primo grado, tra esibizioni musicali e consegne di attestati
08 Giugno 2024

Alla scuola media l’ultimo giorno di scuola: ci si saluta tra premiazioni ed esibizioni musicali

Primaria e Secondaria di primo grado al Percorso verde con il Progetto “Le associazioni del territorio incontrano la scuola” 
05 Giugno 2024

Al Percorso verde, incontro con le associazioni di volontariato di Deruta

FIERA DELLA BIOTEVERSITÀ
04 Giugno 2024

La Terza edizione della Fiera della BioTEVERsità, ideata ed organizzata dall’Istituto Omnicomprensivo Mameli-Maginin di Deruta si è tenuta sabato scorso lungo il percorso verde di Deruta.

Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze di Deruta
04 Giugno 2024

Ragazzi e ragazze sono stati propositivi e partecipi rappresentando, con le loro idee e il loro lavoro, il principio di cittadinanza attiva dei giovani! Un grazie sincero a tutti i partecipanti a questo meraviglioso progetto!